Titolo opzionale

A burning flame goes by and by
Visible love stands side by side
It comprehends
Beginnings never end
Into the cycle of the here and now
We take our fears and disappear somehow
As we ascend
Beginnings never end
Twin flames in our hearts
As we turn towards our very start
Twin flames in our minds
When we move emotions multiply
Twin flames in our hearts
As we move you can’t tell us apart
Twin flames in our minds
When we move together
A sea of flames
Before tonight
Conducted love
Brought us alight
The fire blends
Beginning never end
Double halves of wholeness
Find the missing equal sign
Double halves of wholeness
Now return to intertwine
Spirals turn the fire in us
Instants synchronise
Joining us a second love
We harmonise in time
But don’t ask yourself what the bloody hell are those disgusting liquids and odd creatures having sex as only in Arcore’s parties can happen. Fortunately those people are naked and not dressed up as stupid bitches, corrupted dwarves and despicable pimps.

Ma forse l’ultima parte non faceva parte del testo della canzone. Magari è stato il mio cane a due teste (per una rara malattia che colpisce solo un cane a due teste su un milione. E già sono pochi), che ultimamente sta attraversando una brutta crisi esistenziale – “porca mignotta, due teste ed ancora non so parlare, non dico in sincrono, ché sarebbe chieder troppo” – ad averlo fatto apposta per disorientarvi.

Non lo so, ora glielo chiedo.

Mi ha detto di non essere stato lui. Lo giura sulla sua testa. Destra.

“Ma tu, cane, non sai parlare!” – “È vero, non ne sono capace” – “Allora come fai a rispondermi?” – “Magari se la smettessi di farti le domande e darti le risposte da sola, tutto cambierebbe” – “Cioè?” – “Cioè non mi chiedere più niente ché non so parlare” – “Ma lo stai facendo” – “Aridaje… si chiama schizofrenia” – “Ah, dici?” – “Ancora? Basta, lasciami in pace devo andare a lezione di inglese. Prima stavo per scrivere dwarfes al posto di dwarves” – “Eh, i plurali irregolari, brutta cosa…” – “Hai rotto i coglioni e mi stai facendo venire pure mal di testa sinistra” – “Ok, ne riparliamo quando rientri. Ma prima di andare mi lasceresti 3 €? Voglio comprare l’ultimo album di Anna Tatangelo ” – “No!” – “Categorico?” – “Schizofrenia, si chiama schizofrenia”.